PITTI esposizione LIVING COLOURS
Galleria Arte è Kaos, Alasio, Italia

Pitti esposizione LIVING COLOURS, Arte e Kaos, Alasio 

Negli archivi del Corsara:

Albenga-Alassio

Galleria Arte e’ Kaos

Ad Alassio “Living Colours”, personale di Pitti alla Galleria Arte e’ Kaos.

 Si inaugura nella citta’ del muretto, presso la galleria Galleria “Arte e’ Kaos”  la mostra di Pitti “percorre un processo di liberazione dalla quantita’ e dal peso della materia, dalla saturazione del mondo degli oggetti che riempiono lo spazio esistenziale”.

“La ricerca dell’artista non si sofferma sul gesto in quanto tale, ma lo esplora come immediate trascrizione di emozione, di pensiero, di stato dell’anima e dell’intelligenza: una pittura che rinuncia a priori a qualunque referente oggetivo, naturalistico, poiche’ in essa il colore e’ tutto, la forma e’ colore, il colore e’ forma-contenuto. E’ una pittura dinamica, quella di Pitti, che non concede pause alla fantasia inventive ne’ a quella fruitiva.

 Non esistono barriere  di contenimento per le esplosioni cromatiche, cosi’ come non e’ possibile identificarne il percorso e considerare una traiettoria al loro evolversi.

  

 

  

 "Living Colours" - Mostra personale del Maestro Pitti Arte in movimento: un opera di Pitti su un filobus a Sofia La galleria ha inaugurato venerdì 9 novembre 2012 "Living Colours" L'esposizione sarà presente presso la nostra galleria fino a domenica 2 dicembre 2012. Arte in movimento: un’ opera di Pitti su un filobus a Sofia: L’artista italiano Albino Pitti ed alcuni allievi del Liceo italiano a Gorna Banja hanno dipinto un filobus sulla piazza “Batemberg” nel centro di Sofia. Di seguito i link dell'evento: "La pittura di Pitti corrisponde a un processo di liberazione dalla quantità e dal peso della materia, dalla saturazione del mondo degli oggetti che riempiono lo spazio esistenziale. La sua ricerca non si sofferma sul gesto in quanto tale, ma lo esplora come immediata trascrizione di emozione, di pensiero, di stato dell’anima e dell’intelligenza: una pittura che rinuncia a priori a qualunque referente oggettivo, naturalistico, poichè in essa il colore è tutto, la forma è colore, il colore è forma-contenuto. E’ una pittura dinamica, quella di Pitti, che non concede pause alla fantasia inventiva nè a quella fruitiva. Non esistono barriere di contenimento per le esplosioni cromatiche, così come non è possibile identificarne il percorso e considerare una traiettoria al loro evolversi. Le opere di Pitti guardano oltre se stesse e incontrando lo sguardo producono effetti di incontrollabile metamorfosi informale. E’ un’arte che invade i nostri sensi poichè percependola sembra d’accedere ad un aereo vortice inseguendo una meteora."

 

art, world, force