PITTI INEDITI Galleria d’Arte Contemporanea Arte è Kaos, Alassio, Italia

Arte è Kaos  vi invita a un grande evento in galleria :

"Inediti" di PITTI

 

Una mostra - evento di opere inedite realizzate appositamente per un grande ritorno in Italia  del  maestro dell’Espansionismo: 

Arte è Kaos, galleria d’arte contemporanea di Alassio, è la cornice dentro la quale i gesti informali di Pitti trovano una naturale collocazione. 

Venerdì 10 luglio alle ore 20.30 incontro in galleria con l'artista, con vernissage e performance.

Un' occasione irripetibile per conoscere dal vivo le opere e la personalità di un grande artista informale italiano contemporaneo.

  

"L’arte che esplode."

L’arte si espande disintegrando i confini della mera realtà, depennando i limiti imposti dalla materia stessa. 

Queste le opere del Maestro Albino Pitti. Opere pittoriche che non sono solo tele da appendere ad una parete, ma sprazzi di un universo fatto di colori che trafiggono l’anima, andando a raccogliere l’essenza stessa dello spirito. Rossi, blu, neri, tinte forti che tratteggiano l’effimero e pongono la visione della vita attraverso il caleidoscopio dell’esistenza, trascendendo dal puro materialismo. Il disegno si sgretola e si ricompone, diventando l’occhio dell’osservatore, diventando la sua anima e assecondandone l’umore.

 

 

 

 

TGEvents.it

WORDPRESS

2 luglio 2015

Arte e kaos la mostra:

 “Inediti di Pitti”

Arte è Kaos  vi invita a un grande evento in galleria: “Inediti” di PITTI. Una mostra – evento di opere inedite realizzate appositamente per un grande ritorno in Italia  del  maestro dell’Espansionismo: Arte è Kaos, galleria d’arte contemporanea di Alassio, è la cornice dentro la quale i gesti informali di Pitti trovano una naturale collocazione mostrandosi al pubblico con tutto il dinamismo che li contraddistingue. Venerdì 10 luglio alle ore 20.30 incontro in galleria con l’artista, con vernissage e performance. Un’occasione irripetibile per conoscere dal vivo le opere e la personalità di un grande artista informale italiano contemporaneo. “L’arte che esplode.” L’arte si espande disintegrando i confini della mera realtà, depennando i limiti imposti dalla materia stessa. Queste le opere del Maestro Albino Pitti. Opere pittoriche che non sono solo tele da appendere ad una parete, ma sprazzi di un universo fatto di colori che trafiggono l’anima, andando a raccogliere l’essenza stessa dello spirito. Rossi, blu, neri, tinte forti che tratteggiano l’effimero e pongono la visione della vita attraverso il caleidoscopio dell’esistenza, trascendendo dal puro materialismo. Il disegno si sgretola e si ricompone, diventando l’occhio dell’osservatore, diventando la sua anima e assecondandone l’umore. Arte in movimento, mai statica e mai scontata. Arte che, nel proprio dinamismo, stravolge le regole stesse della natura spogliandosi delle falsità e delle ipocrisie, restando solo fedele a sé stessa. 

 

Grande performance di  stasera. Viva l’informale, viva l’irruenza!

  

   

  

  

  

  

  

art, world, force